Negozio

  • Showing 1–12 of 114 results

  • Filter
16.00

È una pietra spirituale tra le più amate, perché il suo compito è quello di risvegliare la propria consapevolezza interiore in previsione di una realtà che vada oltre la materia. Purifica e apre la mente verso ciò che ci circonda, rigenerando i livelli di coscienza e proiettandoci verso potenziali sempre più alti. L’ametista è l’emblema della trasformazione spirituale verso una comprensione maggiore dell’amore a discapito dell’egoismo. Inoltre possiede proprietà terapeutiche come rimedio naturale che favoriscono il benessere dello spirito, ma principalmente del corpo.

16.00

La turchese ha un’azione disintossicante, antidolorifica, tonica ericostituente. Produce un aumento dell’energia e stimola la crescita dell’organismo, soprattutto in casi di deperimento, accelera i processi di guarigione.
La turchese svolge un ruolo purificatore e ossigenatore sui polmoni e previene le affezioni della gola.La maggior parte delle antiche civiltà teneva la turchese in grande considerazione. Gli Indiani d’America la usarono come mezzo di scambio per secoli, la impiegavano in gioielleria e per ornare le facciate delle case e le tombe. La turchese rappresentaval’incarnazione degli spiriti del mare e del cielo. Credevano, inoltre, che avesse il potere di assicurare successo in guerra e in caccia, felicità e buona fortuna a chi la indossava.

10.00

L’ARTIGIANATO DIVENTA TRADIZIONE QUANDO MATERIA, CREATIVITA’ SI INCONTRANO…..

Oggetti realizzati a mano in Pietra Saponaria (STEATTITE). La pietra vene estratta dalle cave, tagliata a misura e dipinta di nero. Fa seguito l’incisione dei disegni, che vengono poi colorati con toni vivaci. Ogni singolo manufatto richiede ore di paziente lavoro nelle quali la maestria degli artigiani si sposa con la tecnica tramandata di generazione in generazione. Qest’ oggetto in particolare è formato da due parti distinte per poterlo redere facile da pulire o utilizzare.

9.50

LE CORONCINE DELLE FATE

Fin dalla Notte dei Tempi le Fate del Bosco utilizzavano le coroncine per stabilire un contatto con l’energie dei fiori ed i loro poteri magici. Colei che le indossa è il simbolo del ponte tra due luoghi magici che entrambi conducono ad un mondo d’amore, di gioia e di felicità.

9.50

LE CORONCINE DELLE FATE

Fin dalla Notte dei Tempi le Fate del Bosco utilizzavano le coroncine per stabilire un contatto con l’energie dei fiori ed i loro poteri magici. Colei che le indossa è il simbolo del ponte tra due luoghi magici che entrambi conducono ad un mondo d’amore, di gioia e di felicità.

1 2 10